Unchain My Heart – Ray Charles vs. Joe Cocker

Unchain My Heart: lasciami andare, libera il mio cuore

Ray Charles chiede di essere lasciato libero di andare e amare altrove

Nel 1961 Ray Chares interpreta per primo Unchain My Heart. La incide assieme a Le Raelettes. La canzone canta di una donna che non lo lascia allontanare. E cerca di legarlo a se. Anche se non lo ama davvero.

Unchain My Heart di Joe Cocker

Rockeggia Joe Cocker, a parte un’intro piuttosto blues. Anche Joe Cocker, aiutato da un coro femminile, canta questa canzone. Con una voce più ruvida e più in linea con la musica del 1987. E il brano piace: rimane in classifica per qualche tempo.

Ray Charles and Joe Cocker Ray Charles and Joe Cocker with “unchain my heart”

Astri nascenti di Youtube: le versioni Unchain My Heart

Girovagando per i meandri dello show più disarmante a nostra disposizione, Nostro Signore YouTube, ci imbattiamo in bellissime cover.
Ed è così che con le mie grosse grosse cuffie, nel mio picclo piccolo appartamento mi imbatto in antiche chicche, in musicisti dimenticati, in suonatori del dopolavoro, in piccole speranze, in grandi promesse, in meteore nascoste fra le pieghe di YouTube. E non finirei mai di cliccare e di ascoltarne ancora (finché c’è banda, c’è speranza!).<br/

Pure Hugh Laurie smette di fare il Dottore spocchioso e se la canta.


Molto personale la versione di Elodie Martelet con Nicolas LaTraye


Grazie a Jerry e a Jim


BlindDogMayer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.