Cantautori italiani

Una nota.
Un abbozzo.

 

Alcuni cantautori italiani

Cantautori genovesi: la scuola genovese

    • Umberto Bindi
    • Fabrizio De André
    • Sergio Endrigo
    • Bruno Lauzi
    • Gino Paoli
    • Luigi Tenco

Poi seguiti da

  • Ivano Fossati
  • Francesco Baccini
  • Max Manfredi
  • Federico Sirianni
  • Cristiano De André

Altro

  • Claudio Lolli (Bologna)
  • Piero Ciampi (Roma)
  • Lucio Dalla
  • Pierangelo Bertoli (Modena)
  • Claudio Rocchi
  • Eugenio Finardi
  • Francesco Guccini
  • Roberto Vecchioni
  • Stefano Rosso
  • Enzo Jannacci
  • Francesco De Gregori
  • Giorgio Gaber
  • Rino Gaetano
  • Nino Tristano
  • Silverio Pisu
  • Duilio Del Prete
  • Gian Pieretti
  • Mauro Lusini
  • Lucio Battisti e Mogol
  • Roby Crispiano
  • Paolo Pietrangelo
  • Edoardo Bennato
  • Franco Battiato
  • Paolo Conte

(e altri…)
Questi sono cantautori italiani ormai universalmente riconosciuti come tali.
Sicuramente molti non sono ancora in questo elenco; sono sfuggiti.
Però si tratta di cantautori consolidati e riconosciuti come autori e interpreti di rilievo.

Collaborarono con la musica d’autore di qualche anno fa, anche poeti e scrittori.
Ad esempio, Pier Paolo Pasolini, Giuseppe Ungaretti, Vinicius De Moraes, Gianni Rodari.

Nuovi cantautori italiani

Il nuovo cantautorato.
Si trova.
Tra i video di YouTube. Qua e là, nella rete. Esiste.
Tanti che scrivono e cantano. Bei testi.
Segnalatemi sotto qualcuno della nuova leva, se vi và (sotto, in fondo alla pagina).

Piccola digressione.

Cantautori italiani

Musica d’autore in Italia

A parte che bisognerebbe capire che significa “musica d’autore”.
Una canzone, quando viene scritta, ha un autore. Sempre e comunque.
Dunque, che cosa si intende per musica d’autore? Tutta la musica?

No.
La musica d’autore fa pensare al cantautore, che più che il virtuosismo, indaga sul significato del testo.
Spesso si tratta di musica folk. Di musica legata alla terra.
Di musica – come si direbbe oggi – geolocalizzata. Perché parla in dialetto, a volte. Perché parla di paesi, di piccole città, di matti, di piccole cose, di tradizioni. Ma che ha, al contempo, uno sguardo lungimirante sui sentimenti, sui rapporti, a volte sulle questioni politiche.

Le canzoni d’autore

Le canzoni hanno sempre un autore.
Quando l’autore è considerato un intellettuale, allora anche la sua produzione artistica viene considerata “d’autore”.
Quando l’autore tratta temi in modo inusuale, divincolandosi da ciò che è già stato scritto e dimostra la sua originalità e il suo modo speciale di narrare, di approfondire, di elaborare… quella diventa musica d’autore.

Sono le parole che rendono “d’autore” una canzone.

La musica impegnata

Un altro modo di chiamare il cantautorato di spessore intellettuale è chiamare la musica di questi autori… musica impegnata.
L’espressione e la categorizzazione rigida dei cantautori rischia di inamidarli, di costringerli dentro a degli schemi.

Evviva la musica fatta con impegno.
Che sia essa stimolante, non per forza solo intellettualmente.
Evviva la musica fatta con impegno. Non per forza “impegnata”; anche ironica, o scanzonata, ma sempre intelligente.

Il cantautore

Il cantautore infondo… è un autore che scrive, ma è anche un cantante che interpreta quello che ha scritto.
È colui che canta ciò che scrive. A differenza dell’interprete (che non scrive) o dell’autore (che non canta/suona).

E mi ritrovo a chiedermi…
perché un interprete non desidera scrivere ciò che canta? Perché deve interpretare il pensiero di altri, che scrivono per lui?
(Le ragioni, in realtà, qui possono essere diverse.)

E perché un autore non si cimenta nell’interpretare anche ciò che ha scritto?

E – forse – chiedendomelo, già mi rispondo.

2 thoughts on “Cantautori italiani

  1. Ciao, vorrei segnalarti le mie produzioni musicali così magari se vuoi puoi inserirle nel tuo blog dedicato ai cantautori italiani.
    Buon ascolto per quando ne avrai tempo e voglia
    Silvano Staffolani
    blog : http://www.cartolinedautore.blogspot.it
    per l’ascolto del mio primo cd “CARTOLINE D’AUTORE” del 2013 https://www.youtube.com/watch?v=v1PcH2uZZ6s&list=PLkYNs87nb7k8Wl4geOTLTmU4JLG7ZTCbD
    e ” …DI PAESI, PERSONE ED ANIMALI ” del 2014
    https://www.youtube.com/watch?v=OIjJJxiu5WU&list=PLkYNs87nb7k-vZSEsd1jdvEzc8-iUUDb4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.